Le foto della vacanza in Sicilia [slideshow]

foto di gruppo sull'Etna

Ho pubblicato le foto della vacanza in Sicilia.
Ecco il più o meno breve resoconto del piacevolissimo week-end.

Come anticipato, oltre alla mia dolce metà Carl8@, erano presenti Ennius, il Deba e la new-entry Giorgio “Falco”, con cui abbiamo subito legato. Meta principale, l’Etna. Come base di appoggio notturna, per comodità, abbiamo puntato su Nicolosi. Dopo una ricerca sul web, la scelta, rivelatasi ottima, è caduta sul Bed & Breakfast La Giara (se decideste di andare da quelle parti, fateci un pensierino: buon rapporto qualità/prezzo, camere pulite, abbondanti colazioni con confetture biologiche e gustosi cornetti al pistacchio, ottima accoglienza e supporto da parte di Patrizia e Francesco).

L’escursione vulcanica di sabato alla scoperta dell’Etna (dove è consigliabile un abbigliamento adeguato date le forti raffiche di vento e l’altitudine) è stata anche l’occasione per conoscere Francesco Monaca, commentatore storico di questo blog e gran bella persona, accompagnato dalla simpatica moglie Cinzia (nella foto sopra, il gruppone(*) immortalato nell’affascinante paesaggio “lunare”).

Nella stessa giornata, visita anche alle gole dell’Alcantara e, la sera, cena a base di pesce e passeggiata nel centro storico di Catania.

Domenica, ci siamo spinti fino a Noto, dove abbiamo potuto ammirare purtroppo solo dall’esterno la stupenda Cattedrale, che solo il giorno successivo (che tempismo! 🙂 ) sarebbe stata ufficialmente riaperta dopo la miracolosa ricostruzione. Tappa successiva, il delizioso paesino di Marzamemi, noto per l’antica tonnara. Nel tardo pomeriggio, abbiamo raggiunto la bellissima Siracusa, dove c’erano ad aspettarci gli ospitali Cinzia e Francesco, accompagnati questa volta da TotoDeeJay (fratello di Francesco e autentico Fonzie del siracusano: schiocca le dita e le cameriere ubbidiscono stregate 😀 ). Lasciata l’auto, abbiamo raggiunto a piedi Ortigia, affascinante isola/quartiere, caratterizzata da stupende chiese ed edifici barocchi, romantici vicoli e lungomare panoramico. Quando ormai avevo perso le speranze, un altro blogger siracusano Grizzly, seppur per poco, si è liberato degli impegni ed è riuscito ad essere dei nostri (qui qualche scatto).

Anche se il volo aereo era programmato solo per sera, già lunedì mattina purtroppo nel gruppo si percepiva chiaramente l’immancabile e malinconico “effetto partenza”. Per fortuna, dopo una rinvigorente granita siciliana, riuscivamo a ritrovare il giusto spirito. Prima meta della giornata, Acireale e, nel pomeriggio, visita alla raffinata Taormina, caratterizzata dallo storico Teatro Greco che regala un’incantevole vista panoramica mozzafiato che si spinge dalla costa circostante fino al maestoso e brontolone Etna.

Tirando le somme, la vacanza è andata al di là di ogni ottimistica previsione: luoghi bellissimi, tempo favorevole, gruppo affiatato, nuovi incontri umanamente piacevolissimi, ottima cucina.

Unica nota stonata dell’esperienza, il volo aereo; non so se per colpa delle compagnie aeree (in questo caso MyAir) o di qualche altro evento cosmico paranormale, ormai quasi ogni viaggio è caratterizzato da ritardi o disagi inaccettabili, aggravati da disorganizzazione, totale mancanza di informazione da parte del personale degli aeroporti e delle compagnie aeree, che rendono ancor più insopportabile le lunghe attese.

Prima di chiudere, come ogni mezzo d’informazione che non si rispetti, anche noi abbiamo l’angolino dedicato ai personaggi dello spettacolo (volevate cultura? Lo sapete che anche se lo Studio è Aperto, quel tipo di correnti sono assenti!!!): all’aeroporto di Catania, dove si era formata una lunga coda per i controlli, è arrivata la bélla e smemorata Cristina Chiabotto che forse ha troppo velocemente voltato pagina dopo la partecipazione alle “Iene”, dimenticando lo spirito dei servizi che presentava insieme ai divertenti Luca e Paolo. Approfittando dello status di “celebrità”, e sicuramente grazie all’aiuto di qualche compiacente addetto sotto l’effetto delle note acque minerali miracolose, ha italicamente evitato la snervante attesa, bypassando la serpentina. Evidentemente tutt’altra pasta rispetto ad Enrico Bertolino, che tempo fa io e 8@ avevamo incontrato in una situazione analoga e si era piacevolmente distinto, confondendosi umilmente e anonimamente tra la folla.

(*) in piedi: Falco, il Deba, 8@, Cinzia e Francesco; accovacciati: il sottoscritto ed Ennius

Ecco lo slideshow. Per lo schermo pieno, premete in basso a destra su pulsante slideshow

http://www.flickr.com/apps/slideshow/show.swf?v=71649

Annunci

8 pensieri su “Le foto della vacanza in Sicilia [slideshow]

  1. 8@

    confermo: vacanza bellissima, Etna spettacolare!
    e per i fan di Guerre Stellari citazione dovuta…
    che la forza sia con voi 😉

    Rispondi
  2. Francesco

    Quindi gli unici problemi l’avete riscontrati nel volo di ritorno … mi dispiace 😦
    Comunque ho visto che il lunedi’ siete stati ad Acireale, bravi! Potevate venirmi a trovare al lavoro 😀
    A parte gli scherzi, sono molto contento di averti conosciuto di persona e devo dire che non vedo l’ora di organizzare qualcos’altro per poterci reincontrare.
    Chissa’, magari mi organizzo con Grizzly. Ti faremo sapere.

    Rispondi
  3. Pingback: Novara-Siracusa 1-1 « Zanblog.it di Giorgio Zanetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...