Ho tolto l’attributo

Cosa avete capito? 😉 Ho tolto l’attributo rel=”nofollow” dai link dei commenti. E’ da un po’ che ci pensavo, ma rimandavo sempre. Grazie perciò a Napolux e ad Alberto, da cui ho scoperto anche il comodo plugin DoFollow di WordPress che toglie il “nofollow” senza dover smanettare.

Ah, dimenticavo, ho introdotto una piccola modifica alla pubblicazione dei commenti: chi lascia un messaggio per la prima volta su Zanblog.it finisce in moderazione (finché non do l’ok, il commento non viene pubblicato).

Update

Vedi che succede a non leggere i blog per qualche settimana! 🙂 Mentre mi sto mettendo alla pari, ho scoperto che anche Luca ne ha scritto. A questo punto se ne trovo altri tra quelli che leggo, aggiungo qui direttamente.

Annunci

11 pensieri su “Ho tolto l’attributo

  1. Alberto

    …ma come fai ai scrivere dei titoli così?
    Hai mai seriamente pensato che ci potrebbero essere testate giornalistiche che ti pagherebbero per i tuoi titoli ironici?

    Rispondi
  2. Traffyk

    Anche io ho tolto l’attributo… NoFollow…. 😀 Looool. All’inizio leggendo il titolo ho detto chissà che ha combinato..ehehehehe 😀

    PS: non ricordo se ho gia scritto un commento in qualche tuo post, ma sono un lettore del feed da un sacco di tempo 😛

    Rispondi
  3. Giorgio Zanetti

    Un altro blogger senza attributo! 😆

    No, non credo avessi già commentato, WP ti ha messo in moderazione. Mi fa piacere che sei un lettore. 🙂 Se commenti ogni tanto, mi fa ancora più piacere 😀

    Ciao Traffyk, ora ti terrò d’occhio anch’io!

    Rispondi
  4. Traffyk

    Ehehe sai ho un bel po di feed che leggo, però commento relativamente poco, diciamo che sono un po timido 😛 o forse preferisco acquisire preziose informazioni da voi e prenderle per vere senza doverci discutere più di tanto perchè mi fido della bontà dei vostri contenuti 😀
    Dai che verrò più spesso nel blog e non mi limiterò a lurkarti tramite il feed rss 😛

    Rispondi
  5. Giorgio Zanetti

    Sono sempre stato anch’io un po’ timido (anche se la cosa non è proprio così ed andrebbe spiegata meglio), soprattutto con chi non conosco di persona. Ti capisco.

    Spero che questo “mal comune”, ti faccia sentire maggiormente a tuo agio da queste parti. Non sentirti obbligato, ma quando avrai voglia/tempo di partecipare non potrò che essere felice. Cercherò ovviamente di fare altrettanto sul tuo blog 🙂

    Rispondi
  6. Pingback: I furbetti dello spamlinkino « Zanblog.it di Giorgio Zanetti

  7. Mario Brebei

    anche Mario ha tolto il nofollou e adesso mi aspetto tanti commenti perché ultimamente la gente no stava venendo molto e invece con questa cosa e come se fai il fri drink in discoteca per far arrivare le pivelle (le femminucce intendo)

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...