Linux Day 2007

Linux Day 2007Sabato 26 Ottobre torna il Linux Day. In 116 città italiane si svolgeranno iniziative per diffondere il sistema operativo GNU/Linux e il software libero. ll Linux Day è promosso da ILS (Italian Linux Society) e organizzato localmente dai LUG italiani.

A Novara, seconda città del Piemonte, niente Linux Day. Chiamarsi NOLUG evidentemente non ha portato fortuna… 😉

Rimanendo in tema pinguino, nei giorni scorsi è stata rilasciata la versione 7.10 della sempre più diffusa distribuzione Ubuntu (disponibile anche nelle varianti kubuntu, edubuntu, xubuntu, gobuntu).

Annunci

8 pensieri su “Linux Day 2007

  1. Alberto

    Ho upgradato il mio Ubuntu alla 7.10 qualche giorno fa, anzi: ho mandato in kernel panic durante l’upgrade e ho rifatto da zero l’installazione.
    Nella stessa giornata ho fatto apparire la schermata blu in WinXP.
    Una giornatona eh?

  2. Giorgio Zanetti

    Io l’ho installato su una macchina virtuale (sia in versione Ubuntu che Kubuntu, così faccio qualche confronto), ma non ho ancora avuto tempo di “giocarci” un po’. 🙂

    Schermata blu di Windows? Però, anche tu, lo sai che il vecchio Bill ci rimane male se lo tradisci… 😀

  3. Francesco

    Ho ordinato le mie due copie gratuite della 7.10.
    Si si, ho ordinato i cd, come ormai faccio sempre, in questa sezione del sito ufficiale di ubuntu.
    Non si paga niente, neanche le spese di spedizione.

    Prima o poi devo installarlo anche sul pc fisso di casa 😉

  4. Francesco

    Ahahha, bella, pero’ l’uso della parola Svegliatevi e’ pericoloso … qualcuno potrebbe prendersela, vedi cosa e’ successo anni fa al gruppo di Elio. 😀

  5. Alberto

    Con lo zio Bill ho un noto e duraturo rapporto di amore/odio dai tempi di DOS 3.qualcosa.
    Difficilmente lo tradirò totalmente: qualche scappatella e qualche amore extra BillConiugale stabile ci sarà sicuramente ma non lo abbandonerò mai del tutto 🙂

  6. Giorgio Zanetti

    Francesco, quindi quando mi citofonano la mattina del sabato e della domenica vorrebbero vendermi la rivista “Svegliatevi!”? Non lo sapevo. Peccato che il campanello sia collegato all’alta tensione… 😀

    Alberto, il mio rapporto con Bill è iniziato con un Dos ut des. Quando ho deciso di buttarlo fuori dalla porta, mi è rientrato con le finestre. 😉

  7. Pingback: Funky Town « Zanblog.it di Giorgio Zanetti

I commenti sono chiusi.