Vado a mille

Questo è il millesimo post pubblicato su Zanblog.it.
C’è qualcuno di voi che si è letto anche tutti gli altri? 🙂

21 pensieri su “Vado a mille

  1. Giorgio Zanetti

    Grazie Vincenzo e Francesco! 🙂

    Francesco, salti i post politici di Zanblog? Lo so, nulla avviene per caso: i lettori li saltano e ne guadagna la loro forma fisica! 😀

    Edit: grazie anche ad Alberto che ha commentato un secondo prima che premessi “Pubblica!”

    Rispondi
  2. Grizzly

    Complimentoni (-:
    Io ti leggo sempre, specie perche’ il tuo feed e’ anche infilato nel mio aggregatore. Commento poco, perche’ sto fondendo in questi giorni…
    No, non li ho letti tutti, ma di certo una gran buona parte l’ho consumata (((-:

    Rispondi
  3. Giorgio Zanetti

    Aldo, Grizzly e Surreale, anche a voi grazie mille! 🙂

    La cosa bella, vale anche per Francesco, Alberto e Vincenzo (conosciuto da poco su Meemi), è che anch’io vi leggo sempre. E con grande piacere.

    Ben sapendo che questo tipo di rapporti non sono sostitutivi di quelli di persona, ormai vi considero amici, anche se magari ci siamo incontrati una sola volta, e con il tempo mi sono affezionato a tutti voi.

    Spesso sui giornali, con grande superficialità condita di intenti scandalistici, si criticano (per non dire demonizzano) i rapporti nati su Internet.

    Devo dire che, quasi sempre, leggendo quotidianamente i vari blog, mi sono fatto un’idea piuttosto chiara dello “spessore” dell’autore e, leggendo tra le righe, non è stato difficile cogliere pregi e spigolature del carattere.

    Non credo, insomma, che in questo mondo si finga di più che in quello “reale”. Lo si può fare in un post. Ma alla lunga, nel bene e nel male emerge quasi sempre la vera personalità di ognuno di noi.

    Un abbraccio a tutti! 🙂

    Rispondi
  4. Pingback: Tante storie | Surreale

  5. Giorgio Zanetti

    Va precisato che i mille post di zanblog non sono tutti farina del mio sacco: un doveroso grazie anche agli amici autori che hanno collaborato in questi anni, in particolare a Lady Velenia ed Ennius 🙂

    Rispondi
  6. Giorgio Zanetti

    Mille grazie anche a te, Lella!
    Anch’io passo spesso dal tuo blog 🙂

    PS: piccola riflessione a “voce” alta: nonostante su Zanblog si parli poco di libri, noto che da queste parti passano spesso persone (alcune sotto mentite spoglie 😉 ) che come Lella e Grizzly hanno già scritto un libro, pensano di farlo o sono amanti della buona lettura 🙂

    Rispondi
  7. Grizzly

    […] che come Lella e Grizzly hanno già scritto un libro, […]
    Vivi nel passato, figliolo (-: visto che sono in corso di preparazione uno a quattro mani con un amico farmacista, e ancora qualcosa d’altro… entro fine anno si’ che potrete chiamarmi “scrittore” C-:

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...