Repubblica Democratica del Congo: protezione per i civili, subito! [appello]

La situazione nella regionale orientale della Repubblica Democratica del Congo (RDC) rischia di trasformarsi in una catastrofe umanitaria.

Leggete il comunicato di Amnesty International e firmate l’appello.

[grazie a Intempestiva per la segnalazione]

Comunicato Amnesty International

[…] A ottobre, il Congresso nazionale per la difesa del popolo dell’ex generale Laurent Nkunda, ha lanciato una nuova offensiva contro le forze governative minacciando di prendere Goma, la capitale della provincia del Nord Kivu.

I combattimenti continuano su diversi fronti e oltre un milione di civili, la maggior parte dei quali donne e bambini, sono stati allontanati dalle loro abitazioni a causa dei combattimenti. Secondo alcune stime il totale degli sfollati nella regione del Nord Kivu sarebbe pari a 1.600.000. Queste persone sono in condizioni disperate, senza adeguato accesso a cibo, acqua, medicinali o riparo. La maggior parte di esse rimane irraggiungibile e alcune operazioni umanitarie sono sospese a causa della precaria situazione della sicurezza nel paese.

La Monuc, la forza di peacekeeping delle Nazioni unite, rimane la sola capace di provvedere alla protezione dei civili. Impegnata su più fronti nella stessa RDC, necessita di rinforzi adeguati, di equipaggiamento essenziale e personale specializzato, per fronteggiare la situazione.

Il 20 novembre il Consiglio di Sicurezza ha finalmente autorizzato l’invio di altre 3000 unità nella zona del Nord Kivu per rafforzare il contingente di peacekeeping della Monuc. Amnesty International accoglie positivamente tale risoluzione e chiede ora il dispiegamento immediato di questa forza aggiuntiva.

Firma anche tu l’APPELLO ai membri del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per chiedere protezione per la popolazione civile!

Sabato 22 novembre TI ASPETTIAMO assieme ad altre organizzazioni impegnate nella Repubblica Democratica del Congo e a tutti coloro che desiderano testimoniare la loro solidarietà alla popolazione. L’appuntamento è a Roma, alle ore 20,00 a Piazza Mignanelli nei pressi della scalinata di Trinità dei Monti di Piazza di Spagna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...