La posta di Lady Velenia /132

Cara Lady Velenia,

ho passato la quarantina già da un po’ e i segni del tempo su di me si fanno vedere. Sto perdendo i capelli sulla sommità della testa, mi è venuto il doppio mento, le maniglie dell’amore che ho sempre avuto si sono trasformate in un salvagente di adipe che mi gira tutto intorno. Però ho guadagnato in simpatia, fascino, esperienza e saggezza. Credi che potrà bastare?

M. Z.

No.

LV

Scrivimi, ho una parola buona per tutti… | Leggi il mio archivio
Hai già letto Il Booko Nero, la mia nuova rubrica culturale?

Annunci

8 pensieri su “La posta di Lady Velenia /132

  1. una lettrice assidua

    Cara Lady Velenia, un mio amico si è completamente riconosciuto completamente in questa descrizione. Lui però porta gli occhiali e si firma …..
    Per favore tu che puoi, dall’alto della tua saggezza, spendi due parole di incoraggiamento anche per lui.
    Grazie so che lo farai.

    Rispondi
  2. Dott. Servatius

    … nascondono anche gli sguardi carichi di furia omicida di chi li porta e si riconosce perfettamente nella descrizione del pingue quarantenne…

    Rispondi
  3. un'altra lettrice assidua

    Bhè caro amico a giudicare dal tuo cognome dovresti avere molti più anni di quelli che hai dichiarato….

    Rispondi
  4. Dott. Servatius

    …quale premurosa accoglienza per i nuovi venuti; prendersi la briga di verificarne l’età anagrafica è piuttosto tipico di un’assidua “scrittrice” che non di un’ “altra lettrice assidua”. Ad ogni buon conto, ognuno ha gli anni che non vorrebbe avere e quanto al cognome – non potendolo scegliere – ciascuno mantiene quello che gli è capitato in sorte. Rammento di un vecchio conoscente, la cui causa perorai anni addietro, che – dacchè di madre statunitense – di nome faceva Lou e – dacchè di padre sardo – di cognome faceva Poverupirlu. Nonostante ciò, era persona di fervido acume e di grandissimo spirito di osservazione, quale Ella, cortese Signora, ha dianzi mostrato di avere….

    Rispondi
  5. Servilia La Claque

    … che brava persona: non conosco neppure ‘sto Servatius eppure mi ha già rapita; secondo me, lungi dall’assomigliare ad un dirigibile di quarant’anni, dev’essere anche un bel tocco di ragazzo. Lo rivela il suo animo sensibile e la capacità di capire gli altri. Lo segnalerò senz’altro a tutte le mie amiche.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...