Il Fatto Quotidiano, primo numero esaurito. Eccolo in versione pdf

Una buona notizia. Questa mattina, dopo poche ore, il primo numero del Il Fatto Quotidiano era già esaurito in tutte le edicole. Per accontentare tutti coloro che sono rimasti a bocca asciutta, la direzione del giornale ha deciso di rendere disponibile solo per oggi il download della versione completa in pdf. Ecco i link:

Annunci

10 pensieri su “Il Fatto Quotidiano, primo numero esaurito. Eccolo in versione pdf

  1. Giorgio Zanetti

    Ciao Fabrizio, stesso problema: io sono abbonato al pdf online, ma ci tenevo anch’io ad avere il primo numero su carta. Ho girato un po’ di edicole, ma ovunque era esaurito. Domani se non sbaglio tireranno 200.000 copie 🙂

    Rispondi
  2. marco

    Metto il 23 settembre 2009 nelll’agenda dei compleanni da ricordare.(Il fatto quotidiano nato il….) Finalmente!!. Questa mattina ho fatto la levataccia per trovarlo.

    Rispondi
  3. Mauro

    Anche a Trieste non c’è stato verso di trovarlo…

    Perchè non riproporre un “replica” del primo numero ?
    Il primo numero è sempre il primo… e tutti vorrebbero averlo come ricordo !

    Rispondi
  4. Giorgio Zanetti

    Hai ragione Mauro, è una buona idea; pare sia possibile, ne parlano anche nell’articolo che avevo linkato (vedi “esaurito” nel mio post)

    Copio/incollo da quella pagina:

    Domani raddoppiamo la tiratura, e mandiamo in edicola 200mila copie. Insieme al secondo numero, troverete anche una tiratura limitata del giornale di oggi, ma solo in alcune edicole. Su prenotazione all’edicolante potrete prenotare il primo numero anche nei giorni successivi.

    Chissà se ce la faremo davvero a recuperarlo? 🙂

    Rispondi
  5. Lella Mascia Leoni

    Ciao, grazie per questa opportunità, già mi avevi incuriosita precedentemente.

    E’ stata una lettura interessante, anche se leggere il giornale sul pc è stato difficoltoso.
    Per leggerlo comodamente l’ho ingrandito troppo!!!

    Rispondi
  6. Giorgio Zanetti

    Lella, sono d’accordo con te. Anche per me la lettura del giornale in versione pdf è alquanto scomoda. Nel mio caso non è tanto un problema di trovare l’ingrandimento giusto, quanto il tipo di formattazzione e incolonnamento di un quotidiano su carta che a mio avviso mal si presta alla lettura su monitor.

    Ho scelto questa versione perché con l’abbonamento tradizionale, visto come lavorano le poste, avrei ricevuto il giornale dopo le 11/11.30 e non credo di esagerare se affermo che un paio di volte alla settimana non lo avrei trovato in buca.

    Ciao, a presto!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...