Firma l’appello per Yoani Sanchez

appello per Yoani Sanchez

Venerdì Yoani Sanchez è stata “sequestrata” per mezz’ora e malmenata – insieme a tre suoi amici – da agenti del governo cubano all’Avana. Il regime non perdona alla 34enne l’attività di denuncia su ciò che non va nell’isola e le critiche contro gli arbitrii delle autorità che la blogger porta avanti da anni su Internet e per le quali è conosciuta nel mondo.

Il Fatto Quotidiano vuole perciò promuovere in segno di solidarietà una raccolta di firme per far pervenire a Yoani il sostegno delle persone alle quali sta a cuore la sua causa. Le firme saranno inviate anche all’ambasciata cubana in segno di protesta per il comportamento inaccettabile degli agenti che hanno minacciato Yoani Sanchez e per l’attacco contro le libertà personali e quelle d’espressione da lei subite.

Link per firmare l’Appello per Yoani Sanchez

Annunci

2 pensieri su “Firma l’appello per Yoani Sanchez

  1. salvatore ore

    .YOANI gioca sporco……..informatevi per bene e vedrete che non tutto luccica del suo oro.
    Se si è anticomunisti o anticastristi ad oltranza ci si puo’ anche schierare senza remore ed acriticamente con la nuova eroina mondiale, ma se invece si è un po’ curiosi e soprattutto onesti intellettualmente ……beh, forse varrebbe la pena cominciare a sapere che la signorina aveva già lasciato Cuba (senza problemi sembra) nel 2000, per la Svezia, e dopo 2 anni , in maniera un po’ rocambolesca, era rientrata nell’isola.
    Si sussurra che i suoi collegamenti ad internet siano molto piu’ dispendiosi dei 5 euro all’ora, quanto costerebbe il servizio nei grandi hotel internazionali, visto che usa tecnologia senza fili
    ed infatti, sempre si sussurra, di sponsorizzazioni occulte da parte degli USA ed del gruppo editoriale PRISA, sponsorizzatore del fallito golpe in Venezuela ai danni di Chavez.
    Insomma, se ci si vuole inrormare lo si faccia e per bene.
    Resta il fatto che secondo me, qualora Yoani fosse anche in buona fede, ha dietro di lei delle situazioni poco chiare, anzi, sicuramente reazionarie e fasciste.

    Rispondi
  2. Giorgio Zanetti

    Insomma, se ci si vuole inrormare lo si faccia e per bene.

    Quindi, Salvatore, se ci si vuole informare per bene, dovremmo affidarci ai “sembra” e “si sussurra” che citi tu?

    Io, semplicemente, sono convinto che tutte le democrazie siano imperfette. Ma c’è un’importantissima differenza tra i regimi democratici (ripeto, con molti limiti e difetti) e quelli autoritari (fascisti, comunisti, fondamentalisti, di sopra, di sotto): nei primi esiste la libertà di espressione, nei secondi non viene tollerata.

    Resta il fatto che secondo me, qualora Yoani fosse anche in buona fede, ha dietro di lei delle situazioni poco chiare, anzi, sicuramente reazionarie e fasciste.

    Quindi, seguendo il tuo ragionamento, è in ogni caso illegittimo dissentire dal regime di Cuba, perché chi lo fa, anche in buona fede, sta involontariamente aiutando i reazionari e fascisti.

    Salvatore, fai uno sforzo, e sostituisci “reazionari” e “fascisti” con altri termini magari per te non offensivi. Forse ti renderai conto che questo modo di ragionare è diffuso in tutti i regimi autoritari per colpire chi dissente.

    Mi permetto anche di consigliarti questo bellissimo film, Le vite degli altri, ambientato nella Germania Est prima della caduta del muro, dove, chi è sospettato di antipatie nei confronti del regime, è segretamente tenuto sotto controllo dalla Stasi (Ministero per la Sicurezza dello Stato, temuto organo di sicurezza e spionaggio interni).

    Ah, nel caso ti venisse il dubbio, non sono reazionario e fascista. Anzi, secondo una (errata) semplificazione in voga negli ultimi anni in Italia, potrei essere etichettato come “comunista” 😉

    Ciao

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...