Archivi tag: wordpress plugin

Ricetta per eliminare le pillole

akismet
Un doveroso post di ringraziamento ad Akismet, il plugin di WordPress che si occupa di ramazzare tra i commenti lasciati in questo blog: in quasi tre anni ha intercettato e cestinato automaticamente più di 100.000 messaggi farlocchi contenenti pubblicità di pilloline che allungano e irrigidiscono l’impossibile, psicofarmaci, antidolorifici e sostanze dopanti varie, siti porno contenenti incastri fantasiosi tra le più svariate specie viventi e non. Se avessi dovuto controllarli ed eliminarli uno a uno, sicuramente la mia fragile psiche ne avrebbe risentito (vi ricordate quello che è successo all’ex Ministro Fioroni?).

PS: segnalo un solo problema agli sviluppatori, i commenti di un affezionato lettore che mi scrive dal Canton Ticino (vive qui) finiscono insieme allo spam, perché? 😀

Problemi invio mail da pagina Contatti

Se mi avete scritto nelle ultime settimane dalla pagina “Contatti” e non avete ricevuto risposta, riprovate perché il messaggio è andato perso. Io rispondo sempre a tutti (a parte agli psicolabili, troll, maleducati e spammer manuali 😉 ).

Che è successo? Ho aggiornato poco fa il plugin di WordPress Dagon Design Secure Form Mailer e subito dopo ho provato a vedere se funzionava l’invio dei messaggi. Purtroppo non funzionava. Ma non dipendeva dalla nuova versione. Si tratta di un’incompatibilità già verificata in passato tra il plugin in questione e un altro plugin, WP Super Cache. Dove stava la fregatura? WP Super Cache aveva dimenticato la lista delle pagine da escludere dalla cache. Perciò ho dovuto reinserirle.

Se come me utilizzate gli stessi plugin insieme, fate così: dal pannello di amministrazione di WordPress, andate in Settings (io uso la versione inglese, in quella italiana se non ricordo male dovrebbe essere “Opzioni”) > WP Super Cache > sezione “Rejected URIs” > inserite la stringa che identifica la pagina Contatti. In pratica, dato che nel mio caso l’indirizzo della pagina è http://www.zanblog.it/contatti/, ho inserito /contatti/.

La galleria foto trasloca su flickr

La gallery di Giorgio Zanetti migra su Flickr

Ieri ho terminato la migrazione di tutta la galleria fotografica su Flickr. E un po’ mi spiace…

La vecchia galleria girava grazie a fGallery, un mitico plugin di WordPress, che ai tempi era in continua evoluzione e rilasciato a cadenza ravvicinata, spesso più volte a settimana. Poi, improvvisamente, lo sviluppatore ha interrotto gli aggiornamenti e a ogni major release di WordPress aumentava sempre di più il rischio di incompatibilità.

Continua a leggere

WordPress plugin: FeedBurner FeedSmith, rilasciato aggiornamento di sicurezza

E’ disponibile la versione 2.3 di FeedBurner FeedSmith (l’ex Feedburner Feed Replacement), il popolarissimo plugin di WordPress che si occupa di reindirizzare i feed su Feedburner.

E’ un aggiornamento di sicurezza, che aspettate? 🙂

[via WordPress Italy]

Aggiornato WordPress alla versione 2.3

Dopo vari test effettuati in giornata su una copia del blog creata in un sottodominio, ho deciso di aggiornare WordPress alla versione 2.3. La procedura non ha creato alcun problema.

Anche l’importazione dei tag, gestiti in precedenza dal plugin Ultimate Tag Warrior, è filata liscia. Come qualcuno ha anticipato nei giorni scorsi, la gestione nativa dei tag introdotta per la prima volta da questa versione di WordPress è veramente molto limitata. Purtroppo il plugin AdvancedTagEntry (la versione localizzata in italiano è qui) consigliato da WordPress Italy, che avrebbe permesso una migliore gestione dei tag, mi va in conflitto con altri plugin, per cui l’ho disinstallato in attesa di trovare qualche alternativa.

Vi ricordo che se utilizzate un tema non aggiornato per la versione 2.3, per far apparire i tag in fondo al post dovete effettuare alcune modifiche [edit 30/01/2009 by GZ: rimosso link non più funzionante].

A me sembra che qui funzioni tutto regolarmente, se notate qualcosa di strano fatemi gentilmente un fischio.

Vado a nanna. Per chi mi legge in tempo reale: buona notte! 🙂

I furbetti dello spamlinkino

Poco fa finisce in moderazione un nuovo commento. Chi sarà mai?

Uhm, il nome commentatore=nome del sito; il mio senso di ragno comincia ad insospettirsi… Si tratta di un sito che pubblicizza una località turistica italiana.

Copio l’indirizzo IP, vado a controllare le statistiche visite… trovato. Controllo il referer: Google. Chiave di ricerca: dofollow vacanze.

Il furbetto cercava blog che avessero il plugin DoFollow (se volete capirne di più ne ho parlato qui) attivato e che parlassero di argomenti legati alla propria attività.

Spamming manuale mirato ed acchiappa-rank. Subito segnalato ad Akismet come spam. 🙂

Ho tolto l’attributo

Cosa avete capito? 😉 Ho tolto l’attributo rel=”nofollow” dai link dei commenti. E’ da un po’ che ci pensavo, ma rimandavo sempre. Grazie perciò a Napolux e ad Alberto, da cui ho scoperto anche il comodo plugin DoFollow di WordPress che toglie il “nofollow” senza dover smanettare.

Ah, dimenticavo, ho introdotto una piccola modifica alla pubblicazione dei commenti: chi lascia un messaggio per la prima volta su Zanblog.it finisce in moderazione (finché non do l’ok, il commento non viene pubblicato).

Update

Vedi che succede a non leggere i blog per qualche settimana! 🙂 Mentre mi sto mettendo alla pari, ho scoperto che anche Luca ne ha scritto. A questo punto se ne trovo altri tra quelli che leggo, aggiungo qui direttamente.

Attivato Subscribe to Comments

Ho installato il plugin di WordPress Subscribe to Comments 2.1. Se decidete di dire la vostra con un commento, potete richiedere di essere avvisati via mail dei i futuri contributi alla discussione. E’ tutto molto semplice: inserite come al solito i vostri dati e il testo del commento, mettete una spunta nella casella apposita che vedete indicata nell’immagine, e poi premete pubblica!

Se ci saranno nuovi commenti a quel post, riceverete immediatamente una mail.

subscribe-to-comments

Zlink! /028

Cresce sempre di più grazie alle magiche pillole

screenshot akismet stat

Lo screenshot è di ieri sera (in questo momento siamo a 10.419).

Da quando ho installato WordPress, il plugin Akismet (gratuito per uso personale) ha bloccato più di diecimila commenti spam con link e pubblicità a siti contenenti foto e video porno di tutti i generi, miracolosi estensori naturali delle dimensioni peniene, pillole irrigidenti varie, psicofarmaci acquistabili senza ricetta.

Tutta colpa dei soliti “hacker”, vero Ministro Fioroni? :mrgreen: