I furbetti dello spamlinkino

Poco fa finisce in moderazione un nuovo commento. Chi sarà mai?

Uhm, il nome commentatore=nome del sito; il mio senso di ragno comincia ad insospettirsi… Si tratta di un sito che pubblicizza una località turistica italiana.

Copio l’indirizzo IP, vado a controllare le statistiche visite… trovato. Controllo il referer: Google. Chiave di ricerca: dofollow vacanze.

Il furbetto cercava blog che avessero il plugin DoFollow (se volete capirne di più ne ho parlato qui) attivato e che parlassero di argomenti legati alla propria attività.

Spamming manuale mirato ed acchiappa-rank. Subito segnalato ad Akismet come spam. 🙂

11 pensieri su “I furbetti dello spamlinkino

  1. Alberto

    Ma dove sono finiti i buoni vecchi commenti spam con link che puntano a nomi a dominio improbabili tipo “vecchia porcona” 🙂
    Ne ho eliminato uno oggi ma non ho resistito alla curiosità: sono andato a vedere se fosse realmente vecchia e pure porcona!

    A parte il tocco di colore, complimenti per la pulizia e per averci avvisato: io che come te sono “senza attributo” ora conosco un ulteriore modo di operare degli spammoni e quindi ora so difendermi meglio!

    Rispondi
  2. Giorgio Zanetti

    Alberto, avevo attivato il plugin “udc_whitelist”, automaticamente settato per far passare tutti i commenti delle vecchie porcone, mi va però in conflitto con un altro plugin, ipocrita_blacklist. :mrgreen:

    Rispondi
  3. Francesco

    Mitico Giorgio!
    (perdona i miei commenti stra-corti, oggi IE7 mi sta innervosendo parecchio … uffa! Perche’ sviluppare sul web e’ cosi’ snervante 😦 )

    Rispondi
  4. Napolux

    Tipico… Fatta la legge trovato l’inganno 😉 Togliamo il nofollow? I soliti spammer cercheranno di inserire commenti “simil-seri” cercando di accaparrarsi un bel link 😉

    Rispondi
  5. Giorgio Zanetti

    Una volta sono entrato ad una presentazione, ho lasciato il nome e mi sento dire: “ma non si è appena registrato qualche minuto fa?”. Avevano confuso i nomi Giorgio Zarrelli / Giorgio Zanetti, che sono effettivamente simili.

    Poi qualche tempo dopo ho conosciuto Giorgio ad una cena a Milano e mi è stato subito molto simpatico. 🙂

    Comunque, piacere di conoscerti e benvenuto! 🙂

    Rispondi
  6. Lobotomia

    P.s. ah immagina che sono arrivato qui per caso perchè cercavo Giorgio Zarrelli 😀
    P.p.s magari se puoi unisci i due commenti e fanne uno solo o cestina questo! Insomma fai tu!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...